conservatore accreditatoEdok è Conservatore Accreditato AgID – Agenzia per l’Italia Digitale.

Il Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs n. 82/2005), all’art. 44-bis, riconosce ai soggetti che svolgono attività di
Conservazione la possibilità di richiedere l’accreditamento all’Agenzia per l’Italia Digitale. Edok ha superato con successo il processo di accreditamento in ragione dell’adozione dei più elevati requisiti di qualità e sicurezza nella conservazione dei documenti informatici, qualificandosi come Conservatore Accreditato AgiD.

L’Agenzia per l’Italia Digitale si è ispirata ad alcuni tra i più noti standard internazionali per individuare i requisiti a cui attenersi, in particolare facendo riferimento ad ISO 27001, ad OAIS (ISO 14721:2002, Open Archival Information System) e ETSI (ETSI TS 101 533-1 V1.1.1, versione di maggio 2011).

Per poter essere un Conservatore Accreditato sono richiesti dei requisiti elevati, nello specifico:

AFFIDABILITA’

Il conservatore accreditato AgID deve dimostrare l’affidabilità organizzativa, tecnica e finanziaria necessaria per svolgere l’attività di conservazione.

PERSONALE QUALIFICATO

Il conservatore accreditato AgID deve disporre di personale con conoscenze specifiche, con esperienza e competenze necessarie per i servizi forniti; in particolare, in ambito documentale, conservazione documenti informatici e gestionale. Il personale deve avere dimestichezza con le procedure di sicurezza appropriate e attenersi alle norme del CAD e al DPCM 3 dicembre 2013, recanti le regole tecniche in materia di sistema di conservazione.

CONFORMITA’ ALLE REGOLE TECNICHE

Il conservatore accreditato AgID deve applicare procedure e metodi amministrativi e di gestione adeguati e conformi; utilizzare sistemi di conservazione di documenti informatici affidabili e sicuri, realizzati e gestiti in conformità alle disposizioni, ai criteri, agli standard e alle specifiche di sicurezza e di interoperabilità contenute nelle regole tecniche previste dal CAD, Codice dell’Amministrazione Digitale.

SICUREZZA

Il conservatore accreditato AgID deve adottare adeguate misure di protezione dei documenti idonee a garantire la riservatezza, l’autenticità, la non modificabilità, l’integrità e la fruibilità dei documenti informatici oggetto di conservazione, come descritte nel manuale di conservazione, parte integrante del contratto/convenzione di servizio.