HyperDok FE

La legge di bilancio 2018 ha introdotto la fatturazione elettronica obbligatoria, dal primo gennaio 2019, per tutti i soggetti privati italiani (B2B e B2C). lo stesso processo introdotto qualche anno fa per le Pubbliche Amministrazioni, verrà quindi esteso anche ai privati aventi partita iva oppure semplicemente codice fiscale. Edok, per gestire questo processo, ha realizzato un’apposita versione denominata HyperDok FE in grado di dialogare automaticamente con il Servizio di Fatturazione Elettronica EnterpriseSOS FE ENT e consentire così alle aziende che ne hanno necessità di gestire i processi documentali collegati ai cicli di fatturazione attiva e passiva. Le funzionalità rese disponibili da questa nuova versione di HyperDok sono:

  • Gestione delle seguenti tipologie documentali:
    • Fatture Elettroniche – FE (PA/B2B/B2C) attive e passive;
    • Dati Fattura – DF;
    • Liquidazione IVA – LIVA;
    • Registro Corrispettivi Elettronico – RCE;
  • Archiviazione flussi di FE in formato XML (PR – privati e/o PA – pubblica amministrazione) generati dai sistemi gestionali e già correttamente formati;
  • Archiviazione flussi DF, LIVA, RCE;
  • Creazione flussi XML PR/PA a partire da flussi strutturati (es.: PDF + CSV, PDF + TXT, spool, XML non completi, XML non PR/PA);
  • Controllo XML, prima dell’invio al servizio SOS FE ENT e quindi allo SdI, con gestione degli scarti;
  • Apposizione firma digitale ai flussi Dati Fattura e Liquidazione IVA;
  • Interfacciamento automatico con SOS FE ENT (invio/ricezione/cambio stati);
  • Gestione documentale avanzata delle FE:
    • Archiviazione e storicizzazione per ogni FE di: XML, P7M, versione convertita in PDF, allegati (PDF, ZIP, altro), notifiche di scarto SdI, consegna, mancata consegna;
    • Gestione stati FE (inviata, scartata, consegnata, non consegnata, in attesa di esito, rifiutata, ricevuta); 
    • Profilazione utenti con possibilità di discriminare gli accessi e le operazioni;
    • Tracciabilità con possibilità di storicizzare ogni operazione eseguita per ogni singola FE;
    • Notifiche HyperDok e tramite email;
    • Interfacciamento con Sistema Gestionale;
    • Possibilità di personalizzazione della configurazione dell’archivio e della sua gestione.

I requisiti tecnici minimi per l’installazione di HyperDok FE e le versioni disponibili sono gli stessi richiesti per HyperDok SE – standard edition.

Per i clienti che pagano regolarmente il canone annuo di aggiornamento software è sempre possibile fare un upgrade da HyperDok FE a HyperDok SE pagando la differenza di prezzo della licenza software e adeguando l’importo del canone annuo di aggiornamento.