Quali sono i costi?

I dati minimi necessari per poter stendere un preventivo sono:

  • tipologie documentali da gestire (es.: fatture di vendita)
  • numero delle ragioni sociali da gestire
  • servizi richiesti (es.: archiviazione e conservazione)
  • numero indicativo di pagine prodotte all’anno per tipologia e società

Per la parte di digitalizzazione e indicizzazione va inoltre fornito:

  • frequenze di ritiro/consegna
  • trasporti a ns. o vs. carico
  • luogo di ritiro/consegna
  • numero di campi indici richiesti (lunghezza massima e tipologia)
  • presenza o meno di un data base di “intersezione/quadratura”

Con queste informazioni è possibile fornire un primo preventivo da validare o aggiornare nella successiva fase di macro analisi.

Comments are closed.