Cos’è la fattura elettronica?

Fattura elettronica: come funziona e cos’è? Per fattura elettronica s’intende il documento informatico, predisposto in forma elettronica, secondo specifiche modalità che garantiscono l’integrità dei dati contenuti e l’attribuzione univoca del documento al soggetto emittente, senza necessità di provvedere alla stampa su supporto cartaceo.

La fattura elettronica è una fattura in formato digitale, introdotta con la legge finanziaria 2008, per digitalizzare tutto il sistema di fatturazione e di controllo fiscale.

Il servizio di fatturazione elettronica Edok consente la generazione guidata della fattura ed il rispetto delle caratteristiche richieste dalla normativa.

Le caratteristiche della fattura elettronica prevedono che l’emittente debba assicurare:

  • l’attestazione della data;
  • l’autenticità dell’origine;
  • l’integrità del contenuto;

Tali requisiti sono rispettivamente garantiti mediante l’apposizione su ciascuna fattura, ovvero sul lotto delle fatture destinate ad un unico soggetto, del riferimento temporale e della firma elettronica qualificata dell’emittente.

Inoltre, la fattura elettronica deve rispettare il formato XML dettato dall’agenzia delle entrate. Il formato XML, acronimo di eXtensible Markup Language, è un linguaggio informatico utilizzato per creare documenti con strutture predefinite che consente l’interoperabilità tra diversi sistemi.

Fattura elettronica come funziona?

Il processo di fatturazione elettronica, iniziato nel 2013 per le Pubbliche Amministrazioni ed ora ampliato a tutte le aziende private ed ai consumatori, prevede nr. 4 soggetti:

  • Soggetto emittente (colui che emette la fattura);
  • Intermediario (colui che invio o riceve i file per conto dell’soggetto economico attivo o passivo);
  • Sistema di Interscambio (sistema informatico gestito dall’Agenzia delle Entrate);
  • Soggetto ricevente (colui che riceve la fattura: azienda, pubblica amministrazione, privato);

La procedura viene dettagliata nel Decreto Ministeriale 55/2013 e successivamente con nuovi decreti, nel quale vengono descritti gli step di processo:

  • Il fornitore predispone la fattura elettronica nel formato XML;
  • Il fornitore o l’intermediario provvedono ad apporre la firma sulla fatture emessa;
  • Il fornitore o l’intermediario trasmette la fattura tramite canale certificato al Sistema di Interscambio;
  • Il Sistema di interscambio verifica formalmente la fattura elettronica;
  • Il Sistema di interscambio recapita tramite codice identificativo la fattura elettronica al soggetto ricevente;

Il sistema di interscambio gestisce anche notifiche e ricevute, file messaggio in formato XML, aventi la funzione di comunicare al soggetto economico l’esito della trasmissione (es. notifica di scarto, ricevuta di consegna, etc.)

La normativa sulla Fatturazione elettronica definisce anche l’obbligatorietà della conservazione esclusivamente in modalità digitale.

Il Sistema di Interscambio non adempie all’obbligo di conservazione digitale, è quindi compito del soggetti economici provvedere a tale obbligo.

Il servizio Edok consente di gestire in semplicità l’intero processo di fatturazione elettronica. Scopri la fattura elettronica con Edok!