Gestire con HyperDok la documentazione relativa alla responsabilità nei contratti di appalto e subappalto

Gestire con HyperDok la documentazione relativa alla responsabilità nei contratti di appalto e subappalto

Gestire con HyperDok la documentazione relativa alla responsabilità nei contratti di appalto e subappalto

La soluzione Edok permette di gestire in modalità digitale la documentazione attestante la regolare effettuazione dei versamenti fiscali previsti dalla norma e il relativo processo di autorizzazione dei pagamenti.

 L'articolo 13-ter del DL n. 83/2012, c.d. "Decreto Crescita" ha modificato la disciplina in materia di responsabilità nell'ambito dei contratti di appalto e subappalto sostituendo il comma 28 dell'articolo 35 del DL n. 223/2006 e introducendo i nuovi commi 28-bis e 28-ter che riguardano, rispettivamente, la responsabilità dell'appaltatore, quella del committente ed il profilo oggettivo e soggettivo della nuova disciplina.

 Il citato articolo 13-ter dispone che:

  • l'appaltatore è solidalmente responsabile con il subappaltatore per gli adempimenti tributari riguardanti il contratto di subappalto nei limiti dell'ammontare del corrispettivo dovuto. L'appaltatore per evitare la responsabilità solidale deve verificare che i versamenti, scaduti alla data di pagamento del corrispettivo, siano stati regolarmente effettuati. A tal fine lo stesso deve acquisire, prima del pagamento del corrispettivo, la documentazione comprovante che il subappaltatore ha effettuato regolarmente i suddetti versamenti (anche tramite asseverazione di un CAF Imprese / professionista abilitato).
  • il committente ha (soltanto) l'obbligo di verificare, prima di pagare la fattura, che l'appaltatore (e gli eventuali subappaltatori) abbia effettuato i suddetti adempimenti. Al committente che paga l'appaltatore senza che quest'ultimo gli abbia fornito la documentazione attestante la regolare effettuazione dei versamenti fiscali, scaduti alla data del pagamento del corrispettivo, è applicabile la sanzione da € 5.000 a € 200.000. La responsabilità del committente è limitata al caso in cui, pur in mancanza della predetta documentazione, i suddetti versamenti non risultino effettuati.

L'Agenzia delle Entrate con la Circolare 8.10.2012, n. 40/E ha precisato, in particolare, che:

  • l'attestazione della regolarità dei versamenti effettuati dall'appaltatore / subappaltatore può essere resa anche direttamente dall'appaltatore / subappaltatore tramite autocertificazione (dichiarazione ai sensi del DPR n. 445/2000);
  • la richiesta della documentazione attestante la regolarità dei suddetti versamenti effettuati, dall'appaltatore / subappaltatore, riguarda soltanto le prestazioni rese nell'ambito di contratti stipulati dal 12.8.2012 (data di entrata in vigore della legge di conversione del DL n. 83/2012).

Recentemente l'Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alla disciplina della responsabilità nei contratti di appalto e subappalto per i versamenti delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente e dell'IVA effettuati dall'appaltatore / subappaltatore. In particolare l'Agenzia specifica che la nuova disciplina:

  • non è limitata ai contratti di appalto e subappalto di opere e servizi stipulati nel settore edile;
  • non è applicabile ai contratti diversi da quello di appalto e subappalto di opere e servizi (es. forniture di beni, contratti d'opera, contratti di trasporto);
  • non interessa, oltre alle stazioni appaltanti, i privati e i condomini.

In presenza di più contratti tra le stesse parti è possibile rilasciare un'attestazione "unitaria" ed è inoltre possibile inoltre rilasciare un'attestazione con "cadenza periodica".

La piattaforma software HyperDok può essere configurata per gestire in modalità digitale la documentazione attestante la regolare effettuazione dei versamenti fiscali previsti dalla norma e il relativo processo di autorizzazione dei pagamenti. La soluzione di Edok permette alle organizzazioni di ottemperare in modo semplice e sicuro agli obblighi imposti dalla normativa.

Per maggiori informazioni contattare l'area commerciale di Edok:

0365.690019

0365.690019

telefono 1

0365.1995011

0365.1995011

telefono 2

Comments are closed.