Integrata la firma grafometrica nella piattaforma HyperDok

Integrata la firma grafometrica nella piattaforma HyperDok

Da oggi è possibile gestire direttamente con le piattaforme HyperDok e i HyperDokPA i documenti informatici nativi che richiedono l’apposizione di una o più firme autografe con valore legale (es. contratti, verbali, rapporti, richieste di fornitura di prodotti o servizi, etc.): si usa la penna per firmare il documento digitale come sulla carta!

La firma grafometrica è un particolare tipo di firma elettronica avanzata a norma di legge che si ottiene dal rilevamento automatico dei dati calligrafici. I dati rilevati per mezzo di una penna elettronica su una tavoletta digitale (es. tavolette wacom) sono: ritmo, velocità, pressione, accelerazione e movimento. Le firme vengono inserite dal software nel documento digitale, eliminando la carta e con la garanzia del pieno valore legale del documento che viene sottoscritto.

La firma elettronica avanzata consente la dematerializzazione in numerosi ambiti, ha l’efficacia prevista dall’articolo 2702 del codice civile e integra il requisito della forma scritta (con alcune eccezioni: per gli atti di cui all’art. 1350, punti 1-12 codice civile, deve usarsi la firma digitale) ed è fruibile da chiunque.

La  firma grafometrica può essere utilizzata, con notevoli vantaggi, in diversi campi. Di seguito alcuni esempi:

  • SETTORE BANCARIO: sottoscrizione di contratti.
  • AMBITO MEDICO/SANITARIO: sottoscrizione del consenso informato o di altre richieste;
  • SERVIZI: sottoscrizione degli ordini dei clienti sul tablet degli agenti;
  • etc.

Il processo di  firma grafometrica è applicabile a qualsiasi tipo di documento.

<firma grafometrica>

<HyperDok>

<HyperDokPA>

<maggiori informazioni>

Comments are closed.