L’Agenzia delle Entrate apre alla gestione dematerializzata dei documenti relativi al trasporto di beni

Con la Risoluzione 19/E del 25 marzo 2013 l’Agenzia delle Entrate mostra un’interessante apertura verso la gestione completamente dematerializzata dei documenti attestanti l’avvenuto trasporto (DDT e similiari) e ribadisce con chiarezza la predilezione per la cosiddetta acquisizione e conservazione diretta da “spool di stampa”, e non solo.

Le conclusioni dell’Agenzia, seppur riferite al caso specifico dei documenti comprovanti l’avvenuto trasporto nel territorio di altro stato membro ai fini dell’esenzione dall’IVA, contengono sicuramente principi e posizioni analogicamente applicabili a tutti i documenti comprovanti sia il trasporto interno che quello intracomunitario.

 

Approfondimenti:

News completa sul sito del Digital & Law Department dello Studio legale Lisi

Gestione documentale

Conservazione sostitutiva

HyperDok

 

Documenti:

PDF-download-icon_40

 

Risoluzione 19/E del 25 marzo 2013