Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale: gestione digitale del ciclo passivo integrata con Microsoft Dynamics NAV

Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale: gestione digitale del ciclo passivo integrata con Microsoft Dynamics NAV

Il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale è un ente di diritto pubblico che nasce nell’ottobre del 2009 dalla fusione dei Consorzi di Bonifica Parmigiana Moglia Secchia e Bentivoglio-Enza ed assicura la corretta gestione e distribuzione delle acque superficiali per la tutela e lo sviluppo del territorio.

Il Consorzio ha scelto la suite HyperDokPA per il document and workflow management dei documenti e dei processi del proprio ciclo passivo di fatturazione. La piattaforma sviluppata da Edok gestisce l’acqusizione massiva da file e da carta (utilizzando la tecnologia barcode) di tutta la documentazione dei fornitori: fatture, ddt, allegati di ogni genere, CIG, CUP e DURC.

HyperDokPA amministra l’assegnazione dei documenti ai vari settori del Consorzio che devono convalidare la fattura per la registrazione in NAV e gestisce, in collaborazione con l’erp, i vari stati che i documenti attraversano all’interno del flusso. Il  workflow documentale è gestito da HyperDokPA e la parte di registrazione e movimentazione contabile da NAV. Grazie al connettore MSConnector – che consente l’interfacciamento del software Edok con i prodotti della famiglia Microsoft Dynamics – le anagrafiche NAV, gli stati dei documenti e i relativi indici sono condivisi tra i due prodotti e gli utenti che utilizzano l’erp di Microsoft possono consultare i documenti archiviati direttamente dall’interfaccia di NAV.

I settori coinvolti attualmente sono 25. Gli utenti abilitati possono aggiungere nuovi settori nell’erp ed automaticamente si aggiorna anche la lista per l’assegnazione in HyperDokPA.

 

<HyperDokPA>

<Workflow documentale>

<Integrazioni>

<Maggiori informazioni>

Lascia un commento