Pubblicata dall’Agenzia delle Entrate la circolare 5/E sull’invio delle impronte

Pubblicata dall’Agenzia delle Entrate la circolare 5/E sull’invio delle impronte

Il documento è suddiviso in cinque macroaree contenenti rispettivamente risposte a:

1) Quesiti riguardanti le modalità di generazione e invio dell’impronta e di formazione della comunicazione;

2) Quesiti riguardanti i soggetti abilitati all’invio dell’impronta;

3) Quesiti riguardanti i termini per l’invio dell’impronta;

4) Imposta di bollo sui documenti informatici;

5) Quesiti vari.

La circolare fa chiarezza sulle problematiche tecniche relative all’invio, ma arriva purtroppo in ritardo rispetto alla data ultima per lo stesso fissata per il 1 marzo 2012.

 

<Circolare 5/E del 29 febbraio 2012 dell’Agenzia delle Entrate>

<La news sul sito ANORC>

<La conservazione sostitutiva>

<Maggiori informazioni>

Lascia un commento