Fatturazione Elettronica: Date effettuazione ed emissione

date fattura elettronica

Fatturazione Elettronica: Date effettuazione ed emissione

Fatturazione Elettronica: In attesa di chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, ecco le indicazioni operative riguardanti le date di effettuazione ed emissione.

A pochi giorni dall’inizio dell’obbligo di emissione di Fattura Elettronica nei rapporti tra soggetti privati, rimangono alcuni dubbi interpretativi su alcune casistiche che sono già arrivate all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate.
Per supportare al meglio gli operatori di settore in merito alla predisposizione delle fatture ed in attesa di risposte ufficiali, comunichiamo le posizioni interpretative di seguito riportate.
Con la conversione in legge del Dl 119/2018, il legislatore non ha fugati i dubbi in riferimento alla differenziazione delle date previste in fattura.
Certo che in tempi brevi l’Agenzia delle Entrate fornirà le necessarie delucidazioni, comunichiamo le soluzioni applicative da attuare in modalità di emissione/annotazione delle fatture attive.
– La data di emissione della fattura (che compare sul documento) coincide con la data di effettuazione dell’operazione (in riferimento alle fatture immediate)
– La fattura deve essere trasmessa entro il termine di liquidazione del periodo di emissione (16 del mese successivo per i mensili e 16 del secondo mese successivo per i trimestrali)
– L’annotazione della fattura sul registro Iva può essere effettuata in una qualsiasi data compresa tra la data di emissione e il giorno 15 del mese successivo, con riferimento al mese di effettuazione dell’operazione.

Link Utili EDOK Srl:
CONTATTI
FATTURA ELETTRONICA
Posta Elettronica certificata PEC
HYPERDOK