Fatturazione elettronica PA: i chiarimenti della nuova Circolare 9 marzo 2015

Fatturazione elettronica PA: i chiarimenti della nuova Circolare 9 marzo 2015

A una ventina di giorni dal definitivo switch-off verso la fatturazione elettronica per tutte le PA, è stata pubblicata la Circolare interpretativa congiunta del Dipartimento delle Finanze e del Dipartimento della Funzione pubblica (Circolare n. 1 del 9 marzo 2015) sull’ambito soggettivo di applicazione e le date di decorrenza del Decreto 3 aprile 2013, n. 55.

La Circolare appena pubblicata effettua una ricognizione – anche in forma tabellare – sulle classi di amministrazioni pubbliche interessate e sulla decorrenza degli obblighi di pubblicazione. In particolare il provvedimento emanato chiarisce che i destinatari dell’obbligo di fatturazione sono quelli risultanti dall’insieme di tutti i soggetti individuati dall’art. 1, comma 209, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, che richiama l’art. 1, comma 2, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, il quale a sua volta richiama – oltre agli enti e i soggetti indicati a fini statistici nell’elenco dell’Istat – anche le amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, nonché le amministrazioni autonome e le Autorità indipendenti.

fonte: Anorc

 

<news sul sito ANORC>

<fatturapa>

Comments are closed.