Obbligatoria la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione: carta addio!

Obbligatoria la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione: carta addio!

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle Amministrazioni dello Stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). Per approfondimenti sul sistema di interscambio cliccare qui. Il DMEF n. 55 del 3 aprile 2013 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 maggio 2013) è entrato in vigore il 6 Giugno 2013 e stabilisce le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e ne definisce il formato. La fattura elettronica verso alla Pubblica Amministrazione è denominata FatturaPA

COSA E’ LA FATTURAPA?

E’ una fattura elettronica ai sensi dell’articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio.

La FatturaPA ha le seguenti caratteristiche:

  • Il contenuto è rappresentato, in un file XML, secondo il formato della FatturaPA (questo formato è l’unico accettato dal Sistema di Interscambio).
  • L’autenticità dell’origine e l’integrità del contenuto sono garantite tramite l’apposizione della firma elettronica qualificata o digitale di chi emette la fattura.
  • la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell’ufficio destinatario della fattura riportato nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni www.indicepa.gov.it.

<Sistema di Interscambio>

DECORRENZA DELLA FATTURAPA

  • 6 Dicembre 2013: entra in vigore per le fatture emesse nei confronti delle Amministrazioni Pubbliche che, previo specifico accordo con i fornitori, decidono di anticipare volontariamente la data di decorrenza dell’obbligo di emissione della fattura elettronica.
  • 6 Giugno 2014: entra in vigore per le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione Centrale: Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale individuati nell’elenco delle Amministrazioni Pubbliche inserite nel conto economico consolidato dello Stato ed individuate entro il 31 Luglio di ogni anno nell’elenco pubblicato dall’ISTAT.
  • 6 Giugno 2015: entra in vigore per le fatture emesse nei confronti di tutta la Pubblica Amministrazione.

Le Amministrazioni Pubbliche, dalle decorrenze precedentemente indicate, non potranno più accettare fatture emesse in formato cartaceo, ma solo fatture elettroniche. Decorsi tre mesi dalle medesime date, le Amministrazioni Pubbliche non potranno procedere ad alcun pagamento, neppure parziale, sino a quando non vi sarà l’invio della fattura in formato elettronico.

<normativa di riferimento>

IL FORMATO DELLA FATTURAPA

Il contenuto informativo della FatturaPA prevede le informazioni da riportare obbligatoriamente in fattura in quanto rilevanti ai fini fiscali secondo la normativa vigente; in aggiunta a queste il formato prevede l’indicazione obbligatoria delle informazioni indispensabili ai fini di una corretta trasmissione della fattura al soggetto destinatario attraverso il Sistema di Interscambio.

Per favorire l’automazione informatica del processo di fatturazione, a integrazione delle informazioni obbligatorie, il formato prevede anche la possibilità di inserire nella fattura ulteriori dati:

  • Informazioni utili per la completa dematerializzazione del processo di ciclo passivo attraverso l’ integrazione del documento fattura con i sistemi gestionali e/o con i sistemi di pagamento.
  • Informazioni che possono risultare di interesse per esigenze informative concordate tra Operatori economici e Amministrazioni pubbliche oppure specifiche dell’ emittente, con riferimento a particolari tipologie di beni e servizi, o di utilità per il colloquio tra le parti.

<esempi di FatturaPA>

LE SOLUZIONI EDOK PER LA FATTURAPA

Edok è in grado di supportare già da ora i propri Clienti sia tramite soluzioni in house che tramite servizi in outsourcing.

  • Aziende Private: predisposizione dei documenti nel formato certificato previsto, invio di questi al Sistema di Interscambio e conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche.
  • Pubbliche Amministrazioni: ricezione e archiviazione dei documenti nel formato certificato previsto e conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche.

<Fatturazione elettronica Edok>

<HyperDok>

<HyperDokPA>

<Servizi in outsourcing Edok>

<www.fatturapa.gov.it>

Comments are closed.