Nuove semplificazioni per la fattura elettronica

Con il comunicato stampa del 14 giugno 2018 l’Agenzia delle Entrate ha semplificato il processo di fatturazione elettronica con l’introduzione di due nuove funzionalità a favore dei contribuenti.
E’ infatti possibile generare il QRcode e procedere alla Registrazione dell’indirizzo telematico atto alla ricezione delle fatture elettroniche. Il contribuente può gestire queste funzionalità nell’area “Fatture e Corrispettivi” del sito dell’Agenzia oppure all’interno del cassetto fiscale. L’agenzia delle Entrate ci tiene a specificare che tale indirizzo potrà essere cambiato in qualsiasi momento, modificando o cancellando l’utente registrato.

Registrazione dell’indirizzo telematico fattura elettronica

Il servizio di pre-registrazione consentirà di segnalare al Sistema di Interscambio l’indirizzo telematico su cui ricevere tutte le fatture elettroniche abbinando la propria partita IVA all’indirizzo prescelto (CODICE DESTINATARIO o PEC). La procedura di registrazione è idonea a semplificare il flusso di emissione dei documenti, consentendo al fornitore di trasmettere il documento senza la necessità di aggiornare le anagrafiche del cliente cessionario/committente.

Generazione e stampa del QR-code

L’Agenzia mette inoltre a disposizione un servizio di generazione e stampa del codice a barre bidimensionale (QR-code), abbinato all’utenza registrata. Tale QR Code consentirà al soggetto emittente della fattura elettronica di acquisire automaticamente i dati identificativi del cliente e l’indirizzo telematico in modo veloce e senza il rischio di commettere errori.

Se vuoi maggiori informazioni e non sei ancora pronto per la fatturazione elettronica, scopri il servizio certificato di Edok.
Il codice destinatario te lo diamo noi!